MEDICINA LEGALE

Dott. Vincenzo Simonelli

Che cos’è la MEDICINA LEGALE?

La medicina legale si occupa dei rapporti tra la medicina e la legge, insieme alla medicina sociale fa parte della medicina pubblica. Si suddivide in medicina giuridica, che si occupa dell’evoluzione del diritto, dell’interpretazione delle norme e della loro applicabilità dal punto di vista medico e in medicina forense, che utilizza la medicina al fine di accertamento di singoli casi di interesse giudiziario.

SERVIZIO DI MEDICINA LEGALE

Il medico legale esegue una visita per stabilire se e quando una persona ha subito un danno invalidante. Il giorno della visita il soggetto deve portare tutta la documentazione sanitaria relativa al sinistro (certificazioni mediche, esami diagnostici) e le fatture relative alle prestazioni mediche effettuate, dopo la visita il medico elabora la relazione in cui espone l’anamnesi dell’evento traumatico, i disturbi, le terapie e quanto emerso dalla visita effettuata e quantifica l’entità del danno biologico.

Chi ha necessità di una visita medico-legale?

La visita e la relazione sono fondamentali a quei soggetti che devono effettuare visite medico-legali presso fiduciari di società di assicurazione per ottenere risarcimenti a seguito di incidenti stradali.

Modalità di esecuzione della visita

Il giorno della visita consigliamo di presentarsi alla reception almeno 10 minuti prima per l’espletamento delle procedure amministrative di accettazione portando con sé:

  • tessera sanitaria
  • documento di riconoscimento
  • eventuali certificazioni mediche
  • eventuali esami diagnostici

Il ritiro della relazione medico-legale

La relazione è redatta dal medico entro 10 giorni dalla visita e può essere ritirata direttamente dal paziente o da un incaricato previa compilazione della delega con copia documento di riconoscimento del paziente.

Orario del servizio: il mercoledì dalle ore 15.00.

Nessun commento ancora

Lascia un commento