FISIOTERAPIA – ULTRASUONI

Dott.ssa Paola Sacilotto

Che cos’è la FISIOTERAPIA?

La Fisioterapia è il ramo della fisiatria che per la cura di varie malattie impiega mezzi fisici, quali calore, il freddo, la luce, l’elettricità ecc., applicati all’organismo con tecniche e strumenti particolari.

SERVIZIO DI MEDICINA FISICA RIABILITATIVA

Il Nostro Centro si occupa di fisioterapia e riabilitazione attraverso le seguenti metodiche:

Terapia Manuale

È un ramo della fisioterapia costituita da diversi metodi e manovre con finalità terapeutica e/o preventiva, che vengono applicate manualmente sui tessuti muscolari, ossei, connettivi e nervosi, per ottenere in forma diretta e/o riflessa reazioni fisiologiche che equilibrano le alterazioni organiche.

Gli strumenti della terapia manuale sono le mani del terapista e la conoscenza accurata dell’anatomia e della fisiologia.

La terapia manuale viene utilizzata soprattutto per trattare la lesione o disfunzione meccanica, un’alterazione funzionale che può colpire qualsiasi tessuto ed è caratterizzata da una limitazione totale o parziale della mobilità con i tessuti sottostanti.

Ultrasuoni              

L’ultrasuonoterapia utilizza l’energia meccanica delle onde sonore ed esercita l’effetto meccanico, termico e chimico, favorendo lo scambio intracellulare nei tessuti trattati.

La terapia dura dai 10 ai 20 minuti, è indolore e ha diversi metodi di applicazione: in acqua, a testina fissa oppure a massaggio. La sua utilità si evidenzia in infiammazioni dei tessuti molli, tendini, muscoli, come decontratturante muscolare e nell’accelerazione dei processi riparativi dei tessuti.

Rieducazione Posturale

La rieducazione posturale comprende tutti gli insegnamenti volti all’educazione della corretta postura.

La postura definisce la posizione del nostro corpo nello spazio in ogni momento, sia nella situazione statica sia dinamica.

La postura è il risultato di un equilibrio strutturale e funzionale messo in atto dal nostro sistema muscolo-scheletrico.
Un’alterazione di questo equilibrio ne causa inevitabilmente una modificazione che, a lungo andare, può portare a una situazione di sofferenza fisica (mal di schiena, sciatalgie,cervicale e altri dolori).

Il fisioterapista valuta il paziente nei suoi movimenti e nei suoi atteggiamenti statici, e stila un programma di rieducazione posturale personalizzato, basato sul rinforzo e sull’allungamento di determinati gruppi muscolari, sulla respirazione e su esercizi statici e dinamici.

Tecarterapia

La tecarterapia è un trattamento di biostimolazione profonda dei tessuti dell’organismo che unisce all’azione manuale quella elettrica prodotta dalla Tecar.

La tecarterapia riattiva i naturali processi fisiologici del metabolismo dei tessuti richiamando le cariche elettriche da tutto il corpo (e non trasferendole dall’esterno) mediante il principio fisico del condensatore, ed è quindi un trattamento non invasivo.

La tecarterapia permette al paziente di percepire una netta e rapida riduzione del dolore già dopo le prime sedute e favorisce il recupero funzionale, agendo in maniera selettiva sulla parte trattata. La tecarterapia è un trattamento specifico, indolore e senza alcuna controindicazione (ad eccezione che per le donne incinte e per i portatori di peacemaker). Una seduta di tecarterapia dura circa 20 minuti, si effettua massaggiando la parte interessata con elettrodi specifici, che favoriscono la rigenerazione dei tessuti e velocizzano il processo di guarigione della patologia.

La tecarterapia è particolarmente indicata in caso di fratture, artrosi, artropatie e deficit articolari, quadri degenerativi, epicondiliti, sindromi del tunnel carpale, cervicalgie, lombalgie e lombosciatalgie, artriti, tendiniti. È inoltre indicata nei programmi riabilitativi post chirurgici e quando non è possibile intervenire con una terapia manuale (per esempio, in caso di strappo muscolare, linfoedema, cisti di Baker, cheloide).

Magnetoterapia

La magnetoterapia è una modalità terapeutica che favorisce la riparazione dei tessuti con netta azione antiinfiammatoria, antiedematosa e analgesica.

Le indicazioni terapeutiche per la magnetoterapia sono:

  • fratture recenti e ritardi di consolidazione
  • osteoporosi
  • atropatie di natura infiammatoria e degenerativa (artrosi, artrite)
  • Morbo di Sudeck
  • patologie vascolari
  • arteriopatie
  • piaghe da decubito, cura di ulcere cutanee di origine vascolare nei diabetici
  • riduzioni di cicatrici cutanee
  • trattamento di contusioni, distorsioni articolari e di tutti i piccoli traumi muscolo-scheletrici
  • recupero anatomico e funzionali di nervi  lesi

Le controindicazioni sono:

  • stato di gravidanza
  • Pace-maker
  • mezzi di sintesi magnetizzabile
  • tubercolosi
  • neoplasia

Laserterapia

La laserterapia si tratta di una emissione di onde elettromagnetiche che non si trovano in natura e che si possono ottenere solo artificialmente. Il meccanismo d’azione è di tipo riflessogeno ed agisce innalzando la soglia del dolore e permettendo un ripristino più veloce della funzionalità e dello stato di benessere.

La laserterapia viene utilizzata per forme dolorose di varia natura, a varia localizzazione. Patologie flogistiche a carico dei tendini e tessuti molli, patologie inserzionali, algie articolari superficiali e sindrome del tunnel carpale.

Le controindicazioni sono:

  • stato di gravidanza
  • neoplasia

segnalare la comparsa di sintomi quali nausea e capogiri insorti durante o dopo il trattamento.

Modalità di esecuzione della visita

Il giorno della prima seduta consigliamo di presentarsi alla reception almeno 10 minuti prima per l’espletamento delle procedure amministrative di accettazione portando con sé:

  • tessera sanitaria
  • documento di riconoscimento
  • eventuale prescrizione del medico di base
  • eventuali esami strumentali precedenti
  • se minorenne presenza di un genitore o tutore

Orario del servizio: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 19.30

1 Risposta

  1. Alisa Chshmarityan:Spasibo za tpleyiye slova za tpleyiy priyem v Belorussii. Mi gordimsya,za armyan za predelami nashey Rodini,za takix predstaviteley armyanskogo naroda, kak Nonna Nersisyan. Nonnochka ya rada,chto poznakomilas s vami!!!!Udachi v tvorcheskoy i lichnoy jizni!!!!Nadeyus eshe vstretimsya

Lascia un commento