CHIRURGIA VASCOLARE – ANGIOLOGIA

Dott. Sebastiano Meli

Che cos’è l’ANGIOLOGIA?

L’Angiologia è quella branca della medicina che studia l’anatomia e le patologie che colpiscono i vasi sanguigni e quelli linfatici. La parola deriva dal grecoangios (“vaso”) e logos (“studio”). Tra le patologie che colpiscono i vasi arteriosi ci sono l’aneurisma, l’aterosclerosi e la dissecazione dell’aorta, la trombosi e l’embolia. Tra quelle che colpiscono i vasi venosi ci sono le vene varicose, l’insufficienza venosa cronica e la trombosi venosa, mentre i vasi linfatici sono interessati principalmente da casi di linfedema primario o secondario. L’angiologia si occupa anche della modifica dei fattori di rischio nel caso di valori alti di colesterolo e pressione sanguigna. Lo studio del sistema venoso si chiama flebologia.

Che cos’è la CHIRURGIA VASCOLARE?

La Chirurgia Vascolare è una branca della chirurgia che ha come obiettivi terapeutici arterie e vene e utilizza tecniche di riparazione, di derivazione, di sostituzione e di rimozione.

AMBULATORIO DI ANGIOLOGIA

L’ambulatorio di Angiologia effettua visite specialistiche ed esami diagnostici finalizzati ad affrontare tutte le problematiche relative alla prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie vascolari, trombotiche e aterosclerotiche, e alle alterazioni della coagulazione di placche carotidee e di impostare un programma terapeutico adatto.

Sono previste: 

  • Visita angiologia
  • Visita angiologica + Ecocolordoppler
  • Ecocolordoppler  tronchi sovraortici (TSA)
  • Ecocolordoppler  venoso arti inferiori o arti superiori
  • Ecocolordoppler  arterioso arti inferiori o arti superiori
  • Ecocolordoppler vasi addominali
  • Terapia sclerosante delle varici degli arti inferiori
  • Reografia a luce riflessa
  • Bendaggio

Modalità di esecuzione della visita

Il giorno della visita consigliamo di presentarsi alla reception almeno 10 minuti prima per l’espletamento delle procedure amministrative di accettazione portando con sé:

  • tessera sanitaria
  • documento di riconoscimento
  • eventuale prescrizione del medico di base
  • eventuali esami precedenti
  • se minorenne presenza di un genitore o tutore

Il ritiro del referto

I referti sono redatti alla fine della visita e consegnati direttamente al paziente.

Orario del servizio: il martedì e giovedì dalle ore 09.00.

1 Risposta

  1. dove si puo fare una visitadel angiologia

Lascia un commento